Ho la sensazione che…

“Ho la sensazione che tra noi non potrebbe funzionare”

Questa è stata la frase che per diverso tempo mi ha roso il cervello. Perchè non ha senso. O meglio, non ha senso applicarla in un rapporto a due, in cui è necessario viversi, studiarsi e, al limite, mandarsi al diavolo. Però pare sia un mantra. Se non la pronunci almeno una volta nella vita, non sei nessuno.

E dunque, tanto per non farmi mancare nulla, me la sono fatta ripetere almeno per sei mesi. Perchè, in base all’assunto che la deficienza umana è senza confini, io per sei mesi abbondanti ho cercato di convincere uno che ero la donna della sua vita. Non che lui fosse necessariamente l’uomo della mia: io, senza dubbio alcuno però, ero fatta per completare la sua esistenza, altrimenti un po’ scialbetta. Le convinzioni fortemente radicate, sono perniciose come le ideologie. Se in base ad un’ideologia si possono compiere massacri, in base ad una convinzione si commettono genocidi della dignità. Da qui nasce un’altra riflessione: fino a che punto è giusto provare? Qual’è il confine tra il tentativo sensato e il gioco al massacro?

Sempre nel mio vasto parterre di amicizie, osservo situazioni che sfiorano il dramma messicano. Perchè dunque regalarci delle perle di pessimismo, quando sarebbe molto più facile impacchettare la roba dell’altro e inviarla al primo centro di igiene mentale disponibile? Ovviamente non esiste una risposta univoca e, tuttavia, mi ritorna in mente l’evergreen  del “complesso da crocerossina” che, nel XXI secolo, calza a pennello sia a donne sia a uomini. One size fits all. Ci sarebbe forse una soluzione. Il complesso da crocerossina è quantomai insidioso. Fa leva sui nostri buoni sentimenti, sul senso di pietas cristiana. Quindi, non appena la crocerossina che è in noi, inizia a bussare alla porta, accogliamola con una badilata, beviamoci un bicchiere di soda caustica per affogarla e, lungi dal celebrarle un funerale con tutti gli onori del caso, facciamo qualcos’altro. Tipo togliamoci una per una le doppie punte.

Io, comunque, non essendo ancora riuscita a sussurrare il mantra del momento a qualcuno, me lo ripeto con forza davanti allo specchio. Sia mai che, finalmente, riesca a liberarmi di me stessa e del mio carico di psicopatologie.

Lady B.

Annunci

2 responses to “Ho la sensazione che…

  • eva

    sta cax di crocerossina, almeno una volta nella vita, si impossessa di ognuna di noi!!
    eva

  • Ninotchka

    no, toglitelo dalla testa: non sta scritto da nessuna parte che eri la donna della sua vita! e lui non ha capito un “badile” della persona che sei.
    :-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: