Le relazioni. Un manabile.

Ohibò. Oggi, tra le varie cose che mi sono state dette, mi risalta agli occhi la seguente: “è che sei troppo esigente.”

Dunque, vorrei sorvolare su colei che mi ha detto questa cosa ma proprio non riesco. Poichè trattasi di donna che, non avendo altro scopo nella vita, si è accasata e ha iniziato a fare la casalinga a tempo pieno. Non che io abbia pregiudizialmente qualcosa contro questo genere di persone ma, in effetti, non apprezzo il tentativo bieco di mettere in risalto la sua scelta, sminuendo la mia. Che poi, non è che abbia effettuato una scelta consapevole. Diciamo pure che tutti gli eventi e tutte le divinità del mondo si sono affastellate sopra la mia testa e hanno fatto in modo che io mi imbattessi in una serie pressochè illimitata di stronzi. Per cui, ad oggi, difendo con tenacia il mio status di single (leggete pure zitella) che si tiene ben stretta una certa indipendenza. Quantomeno mentale.

Posto questo io, e tutte le altre vecchie ciabatte pettegole che si trovano nella medesima condizione, non è che vogliamo essere pretenziose per forza. Diciamo, tuttavia, che ci sono una serie di piccole regole che l’altra metà della coppia dovrebbe cercare di seguire. E quando parlo di coppia, intendo una normale frequentazione tra due persone. Non fra tre, di cui due consapevoli e una ignara con le corna. Tanto per capirci. Quindi ho deciso di compilare un piccolo manabile. Poche basilari condotte da tenere nell’ambito di una relazione binaria. Sono regole universali, non c’è distinzione di genere.

  • Quando si esce con una persona è buona regola presentarsi agli appuntamenti. Il che significa che se mi fai sbattere per trovare un posto carino, dei biglietti o quant’altro, poi non solo mi rispondi celermente ed affermativamente, ma ti fai trovare nel posto dell’appuntamento.
  • Non è educato tessere le lodi della propria ex (o del proprio ex, non fa differenza) a cena. Anche perchè, all’ennesimo complimento che ti capita di rivolgerle, io potrei iniziare ad augurarti talmente tanti accidenti che, la volta dopo, potrei essere sinceramente meravigliata della tua presenza in vita su questa terra.
  • La prima volta che vi capita di andare a letto con una persona, sinceratevi di indossare un intimo presentabile. D’accordo che l’abito non fa il monaco e tutte quelle stronzate lì. Ma le mutande con l’elastico sbrindellato, e a buon bisogno con un buco, o un reggiseno sgangherato potrebbero comportare una caduta libera dell’afflato amoroso.
  • E’ opportuno che vi ricordiate che se dite ad una persona “Stiamo insieme”, questo assioma vale per entrambi. Cioè, non potete più andare in giro a mettere il naso in mutande altrui pretendendo la fedeltà del vostro partner. Non si fa.
  • Non utilizzate a caso la locuzione “ti amo”. Ha un significato preciso. Se non ne siete convinti, fate come uno dei miei uomini col mestruo preferiti. “Non credo di amarti nel senso convenzionale del termine, però ti stimo moltissimo.” Grazie, ti stimo anche io. Ora, per cortesia, datti fuoco.
  • “Ho gli operai a casa” detto di venerdì sera alle 22.00, non è una scusa credibile per non uscire.
  • Invitare una persona ad uscire la prima volta e poi farle pagare cena, cinema e birra perchè vi siete “dimenticati” il portafoglio, potrebbe essere sintomatico di una relazione che non decollerà mai.
  • Le relazioni non sono semestrali. Mi spiego meglio: se vi fate sentire una volta ogni sei mesi, quasi certamente l’altra persona non si sente impegnata con voi. E dunque far scene di gelosia potrebbe essere fuori luogo.

Ciò detto, ci sarebbe una piccola postilla, molto volgare, da aggiungere che tuttavia ha valore universale. Non rompete i coglioni. Senza se e senza ma.

Un saluto impegnativo,

Lady B.

Annunci

3 responses to “Le relazioni. Un manabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: