Never abbozzing people. Il ritorno.

man-75218_1280“Oh. Se ne sono andati!”
“Ma chi?”
“I Vicini!!”

Passo indietro. Come più volte detto, noi avevamo un problemino irrilevante con Il Vicino. Ci odiava. E per sottolinearlo meglio, quando si è trasferito non solo non ci ha detto nulla ma non ci ha manco salutato.

E noi siamo stati molto tristi per tutto ciò ma, dando prova di grande senso civico, abbiamo avuto una reazione molto equilibrata. Matura, oserei dire.

“EVVIVA! STAPPIAMO UNA BOTTIGLIA DI VINO!”

Per giorni, abbiamo gongolato nel tornare a casa e nel prendere atto dell’assoluta assenza di vita umana al piano di sotto. Non eravamo più costretti a rimanere chiusi in macchina in attesa che Lui si barricasse dentro casa per evitare accuratamente anche solo il contatto visivo con noi.

E’ stato un bel momento. E come tutti i bei momenti è durato poco.

“Madame, vi è arrivata una lettera…”

La apro.

“Salve siamo i nuovi inquilini del piano di sotto e blablablabla. Volevamo chiedere scusa in anticipo per la confusione che potremmo fare nei giorni immediatamente successivi al trasloco e blablablabla. Speriamo di incontrarvi presto e blablablabla”

Cavolo.
Una lettera cordiale.

Possibile che, dopo 3 anni di vicini completamente matti (come quello che ha dipinto il muro di casa di un bel color nero su cui poi ha inciso strane frasi di lode alla vita), prepotenti (come quello che un bel mattino ha deciso di installare un cesso, si un cesso, nel NOSTRO terrazzo) o che ci odiavano (come questo che, se ci vedeva passare, poi andava a farsi fare un esorcismo dal Padre Amorth indiano), possibile che ora questi siano delle persone normali?

Lo chiedo al vicino della mia vita.

“E ora?”
“E ora niente. Aspettiamo. Ma tu ricorda: noi non abbozziamo. Mai.

Con queste premesse dense di serenità e con una rinnovata fiducia nella categoria del “Vicinato”, ci apprestiamo ad accogliere questa nuova famigliola.

Tenendo in bella mostra una leppa sarda.

Never abbozzing people.

Lady B.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: